La sindaca di Torino Chiara Appendino e i tagli al personale PDF Stampa E-mail

La neo sindaca di Torino Chiara Appendino, ha annunciato via web di volere tagliare il 30% di personale di staffisti e dirigenti fiduciari della precedente amministrazione di Piero Fassino,prevedendo di poter così risparmiare ben 5 milioni di euro.

Sempre dal blog di Beppe Grillo si può leggere: “In una città come Torino che ha il primato nel nord Italia della disoccupazione giovanile, olte il 40%, è naturale la scelta di investire questo risparmio nel rilancio delle piccole imprese che si impegnano ad assumere giovani. Un milione all’anno per cinque anni, destinati alle piccole e medie imprese del territorio”.

Inoltre, la neosindaca dei Cinquestelle esprime il suo desiderio di coinvolgere i cittadini  alla vita pubblica, attraverso gli strumenti digitali e il colloquio personale. "Motivo per cui io e la mia Giunta dedicheremo un giorno al mese a ricevere i cittadini che lo richiedono", promette Appendino. 

Image 

 
< Prec.   Pros. >