Berlusconi sarÓ operato d'urgenza. Il medico "ha rischiato la vita" PDF Stampa E-mail

 Berlusconi è stato colpito da un malore la notte tra sabato e domenica scorsa. Si è parlato di uno scompenso cardiaco, ma le notizie restavano riservate anche se si era a conoscenza del ricovero presso il San Raffaele di Milano. E così, oggi ha raccontato il medico che entro la settimana prossima il leader di Forza Italia sarà operato al cuore. "Silvio Berlusconi ha rischiato di morire. Era in condizioni preoccupanti e lui ne era consapevole", racconta il suo medico, "La valvola aortica dovrà essere sostituita". Nonostante il malore che lo aveva colpito, la domenica scorsa, giornata di elezioni, l'ex presidente ha voluto essere ai seggi per votare. Dopo l'intervento Berlusconi dovrà restare in terapia intensiva per un paio di giorni circa. Sarebbe consigliabile, secondo il medico Zangrillo, che il leader sospenda la sua attività politica, ma dopo l'intervento sarà libero di agire come più ritiene opportuno.

  Image

 
< Prec.   Pros. >