Pepe si imbavaglia ad Uno Mattina PDF Stampa E-mail

Image

Il Presidente di FareAmbiente, Vincenzo Pepe, e' stato ospite dell'odierna puntata di Uno Mattina Estate ed ha avuto modo di confrontarsi direttamente con il Presidente di Coldiretti, Sergio Marini, ed il Presidente di Federparchi, Giampiero Sammuri, sul tema della caccia nelle aree protette e della gestione della fauna selvatica.Pepe ha denunciato i danni provocati dal fondamentalismo ambientalista, ribadendo la necessita' di superare anche in Italia, come nel resto d'Europa, il negazionismo che ha tanto nuociuto alla causa, ed ha anche mostrato aperture alla caccia selettiva nelle aree protette: "nell'immaginario comune resiste l'ambientalismo dei vincoli e il no a priori alla caccia: quando gli animali in eccesso alterano l'ecosistema bisogna intervenire".
Il Presidente di FareAmbiente ha anche ricordato la grande battaglia di civilta' vinta dal Movimento Ecologista Europeo, quella sull'introduzione dell'educazione ambientale quale materia obbligatoria nelle scuole, "affinche' il cittadino sia rispettoso dell'ambiente ma anche dello sviluppo".
Colpo di scena quando Pepe ha estratto dalla tasca il "bavaglio", simbolo della battaglia di FareAmbiente contro la censura da parte del Servizio Pubblico della RAI: il Presidente ha ringraziato gli autori di Uno Mattina, ma ha ricordato che il Movimento Ecologista Europeo, come tutto l'ambientalismo moderato italiano, viene sistematicamente snobbato dai programmi RAI, che vengono pagati con il canone di tutti i cittadini e dunque devono dare spazio a tutte le diverse istanze, soprattutto se queste, pur non essendo in linea con le idee degli autori e dei presentatori di turno, rappresentano la maggioranza degli italiani.

 
< Prec.   Pros. >